Ente finanziatore: Regione Umbria - Servizio: Rischio idrogeologico, idraulico e sismico, Difesa del suolo

Importo finanziato: EUR 538.052,00

Descrizione sintetica

A seguito di sopralluoghi da parte dei tecnici del Consorzio, è emersa la necessità di eseguire interventi spondali in sinistra idraulica sul Torrente Teverone e sul Fiume Timia, nei Comuni di Montefalco e Bevagna; nello specifico, si fa riferimento al tratto del Torrente Teverone a valle del Ponte Ruscitolo in loc. Torre di Montefalco e ad un primo tratto del Fiume Timia a monte ed a valle dello Sportone Maderno. I suddetti interventi consistono principalmente nella realizzazione di difese spondali in sinistra idraulica tramite scogliere lapidee, con il duplice obiettivo del consolidamento della sponda golenale, che presenta le maggiori criticità per fenomeni fortemente erosivi, e della conseguente ricostituzione della golena di larghezza sufficiente e necessaria per consentire la manutenzione dell’alveo, attualmente impedita, da parte dei mezzi del Consorzio.