15 Nov 2005


IL TOPINO ?SICURO? CON 8 MILIONI DI EURO

Il programma dei lavori prevede il rifacimento dei ponti In attesa della piena cinquantennale del fiume Topino è stato avviato un progetto di bonificazione che prevederà un investimento di più di 8 milioni di euro. E’ questa la cifra investita dalla Regione Umbria grazie all’accordo di programma Stato-Regioni in questo anno 2005 per la messa in sicurezza del fiume Topino, in special modo del tratto che va da Foligno a Cannara. “Siamo molto soddisfatti dell’operato della Regione – ha esordito il presidente del Consorzio della Bonificazione Umbra, Ugo Giannantoni – proprio a giugno scorso abbiamo infatti ricevuto la...

15 Set 2005


A GRANDE PISTA CICLABILE DELLA VALLE UMBRA COMINCIA A PRENDERE FORMA

AGGIUDICATO IL PRIMO APPALTO SARA’ UNA DELLE PIU’ LUNGHE D’EUROPA TRENTANOVE IMPRESE IN LIZZA DA TUTTA ITALIA Comincia a prendere forma quella che sarà una delle piste ciclabili più lunghe d’Europa e per questo motivo d’attrazione in più per quanti vorranno giungere in Umbria alla scoperta degli angoli più ameni del territorio. E’ la pista che congiungerà Spoleto a Santa Maria degli Angeli attraversando ben otto comuni lungo gli argini dei torrenti Marroggia, Tatarena, Teverone, Timia e del fiume Topino. Il Consorzio della Bonificazione Umbra ha infatti aggiudicato il primo stralcio esecutivo dei lavori della...

13 Set 2005


CANTIERI APERTI PER LA RISTRUTTURAZIONE DEI DUE TIPICI EDIFICI ?CASALE DELLA STELLA? E ?LA TORRETTA? NELLA PIANA DI SPOLETO

Cantieri aperti nelle due tipiche strutture della Piana di Spoleto denominate “Casale della Stella” e “La Torretta”. Il Consorzio della Bonificazione Umbra ha proceduto infatti all’aggiudicazione dei lavori, mediante il sistema della trattativa privata, all’impresa Sandro Broganelli di Spoleto ed i lavori di recupero sono dunque già iniziati. L’investimento attivato dal Consorzio grazie agli stanziamenti concessi dalla Regione Umbria, è complessivamente di seicentomila euro e l’obiettivo è quello di recuperare due edifici rurali tipici della Piana spoletina. Una ristrutturazione non fine a se stessa, ma funzionale alla...

09 Set 2005


SARA? RICOSTRUITO IL PONTE SUL FOSSO DI CASTELBUONO (BEVAGNA) IL CONSORZIO DELLA BONIFICAZIONE UMBRA APPROVA IL PROGETTO PER LA NUOVA STRUTTURA

Verrà ricostruito con una struttura adeguata ai nuovi requisiti viari e soprattutto alla necessità di garantire un più agevole scorrimento dell’acqua del torrente, il ponte stradale esistente oggi sul Fosso di Castelbuono, in località Molino Nunzi di Bevagna. L’intervento comporterà una spesa di sessantamila euro e verrà attuato dal Consorzio della Bonificazione Umbra nel quadro dei lavori finanziati dalla Regione Umbria per prevenire i danni e i disagi che si sono registrati in occasione dell’ondata di maltempo abbattutasi nei mesi di settembre ed ottobre 1998 sull’intero comprensorio, quando i corsi d’acqua principali...

08 Set 2005


NIENTE PIU? ESONDAZIONI DAL TORRENTE RUICCIANO NELLA VALLE SPOLETINA IL CONSORZIO DELLA BONIFICAZIONE UMBRA VARA IL PROGETTO PER LA MESSA IN SICUREZZA E LA COSTRUZIONE DI NUOVE OPERE STRADALI

Il Consorzio della Bonificazione Umbra si appresta ad investire 395mila euro, grazie ai finanziamenti resi disponibili dalla Regione, per rendere più sicuro il territorio attraversato dal torrente Ruicciano, nella Valle Spoletina, attualmente soggetto a frequenti esondazioni in occasione di piene anche modeste. E i disagi provocati sia ai residenti delle zone colpite che alla circolazione stradale, sono notevoli. Per questo l’ente di bonifica presieduto da Ugo Giannantoni ha messo a punto un progetto che consentirà di eliminare le cause che provocano il problema. Il torrente Ruicciano svolge un importante ruolo di deflusso delle acque (le quali insieme a quelle del...

23 Ago 2005


Nuova veste grafica del sito...

Nuovo look del sito del Consorzio della Bonificazione Umbra. Conforme alle recenti leggi sull'accessibilità ed usabilità, il nuovo sito è facile da consultare, e consente una veloce navigazione all'interno di ogni sua pagina con ogni browser (IExplorer, Firefox, Opera, ecc.) e supporto (Pc, palmari, cellulari, etc....

11 Mag 2005


RIPRISTINATO IN TEMPO RECORD L?ARGINE DEL RUICCIANO

Sono stati ripristinati dal Consorzio della Bonificazione Umbra i danni provocati dall’eccezionale ondata di maltempo che nei giorni scorsi ha colpito il territorio trevano. Un’eccezionale precipitazione piovosa, associata alla contemporanea caduta di una violenta grandinata, ha colpito le vallate dei torrenti Cocugno, Ruicciano, Tatarena, Alveo di San Lorenzo nei Comuni di Montefalco, Castel Ritaldi, Spoleto e Trevi tra le ore 16 e le ore 18 dello scorso 5 maggio. Il fenomeno ha interessato un’area di circa 120 chilometri quadrati, colpendo pesantemente le frazioni di Castel San Giovanni, Mercatello, La Bruna, Madonna della Stella, San Luca, Fabbri, Fratta, Cannaiola, San...

18 Apr 2005


La Regione Umbria stanzia altri 450.000 euro per la sistemazione del Tessino nell'ambito urbano di Spoleto

Sarà ancora più consistente l’intervento di sistemazione e riqualificazione progettato dal Consorzio della Bonificazione Umbra per il torrente Tessino ed il suo bacino. La Regione Umbria ha infatti deciso l’ulteriore stanziamento di 450mila euro destinati all’ambito di Spoleto, nel tratto urbano di via dei Filosofi tra il ponte Unità d’Italia e l’immissione del fiume Tessinello, rendendo possibile l’estensione dei lavori previsti sino a circa duecento metri da un supermercato della zona. Si tratta in particolare del terzo stralcio, che riguarda la prosecuzione del terzo lotto messo a punto dal Consorzio per il bacino di questo corso...

13 Apr 2005


PISTA CICLABILE, UNA SPINTA AL TERRITORIO CON IL RECUPERO DI EDIFICI RURALI

Un investimento da seicentomila euro per recuperare due edifici rurali tipici della Piana Spoletina attivando al contempo strutture di servizio a quella che ormai si configura una delle piste ciclabili più lunghe d’Europa. Si tratta del progetto, di grande rilevanza ambientale, che il Consorzio della Bonificazione Umbra, tra i promotori, attuerà. E’ la realizzazione della pista che congiungerà Spoleto a Santa Maria degli Angeli attraversando ben otto comuni lungo gli argini dei torrenti Marroggia, Tatarena, Teverone, Timia e del Fiume Topino; e nel cui contesto è prevista appunto la spesa per il recupero funzionale degli edifici denominati “La...

08 Apr 2005


ECCEZIONALE SCOPERTA ARCHEOLOGICA

Un ritrovamento eccezionale è stato fatto dal Consorzio della Bonificazione Umbra durante i lavori riguardanti il progetto di intervento diretto alla riduzione del rischio idraulico e al risanamento ambientale della rete di drenaggio nei territori dei comuni di Foligno e Spello in destra del Fiume Topino. In particolare durante i lavori di scavo per la realizzazione del Collettore di Via Arcamone, tratto comparto del Nuovo Ospedale di Foligno, sono state ritrovate delle tombe romane lungo le sponde destra e sinistra del Nuovo Canale a monte della S.S. n° 316 dei Monti Martani. I manufatti sono realizzati in laterizio a sezione triangolare di dimensioni medie con lati di circa cm...